Il sito ti piace? Condividilo su:

Giudice Sportivo, cambiano gli esiti di Tecchiena e Gaeta
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ribaltato l’esito di una gara nel girone “E” di Promozione. Il Giudice Sportivo, come riportato sul c.u. 94 pubblicato ieri, ha inflitto la sconfitta a tavolino alla Polisportiva Tecchiena, peraltro autrice di un ottimo avvio di stagione, a causa della partecipazione alla gara di un calciatore in posizione di squalifica.

Una punizione pesante per la società ciociara, che scende ora a quota 4 nella classifica generale.

Ancora nessuna notizia certa invece relativa alla gara tra Atletico Pontinia ed Anitrella, con i padroni di casa che avevano reclamato per una situazione particolare riguardante un calciatore della squadra monticiana. Sullo stesso comunicato il Giudice Sportivo ha comunicato di aver trasmesso gli atti alla Procura Federale della F.I.G.C. per ulteriori accertamenti in merito alla posizione di tesseramento dello stesso. Ci sarà dunque da attendere.

Novità anche nel girone “C” di Eccellenza, quello in cui competono le ciociare. Il risultato della gara tra Falaschelavinio e Gaeta, terminata sul campo in parità, è stato anch’esso modificato in virtù della posizione irregolare di un tesserato della formazione locale. Due punti in più, dunque, per il Gaeta, che si porta subito dietro le prime.

Di seguito, la sentenza relativa alla gara tra Polisportiva Tecchiena e Latina Borghi Riuniti.

 

GARE DEL 27/ 9/2020

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

POLISPORTIVA TECCHIENA - LATINA BORGHI RIUNITI

Il Giudice Sportivo, sciogliendo la riserva di cui al C.U. n. 69 del 30/09/2020;

- esaminato il ricorso fatto pervenire, a seguito di tempestivo preannuncio e nel rispetto delle norme federali, dalla società LATINA BORGHI RIUNITI, con il quale si deduce l'irregolare partecipazione alla gara in epigrafe del calciatore CELA Gianluca (PO TECCHIENA) in quanto squalificato per due gare effettive, come risulta dal Comunicato Ufficiale n. 306 del 27.02.2020, invocando, per l'effetto, quanto previsto dal CGS;

il ricorso è fondato.

- Infatti, il citato calciatore CELA Gianluca, risulta in posizione irregolare e quindi non aveva titolo a partecipare alla gara in epigrafe, non avendo scontato la squalifica irrogatagli con C.U. n. 306 del 27.02.2020.

- considerato che il calciatore, ai sensi dell'art. 21, comma 7 del C.G.S., avrebbe dovuto scontare la squalifica per le residue giornate in cui disputa gare ufficiali la prima squadra della nuova società con la quale risulta tesserato;

- quanto sopra premesso, accertata l'irregolarità della partecipazione del calciatore CELA Gianluca alla gara in oggetto, visto l'art. 21, comma 7 del CGS

PQM DELIBERA

- di irrogare alla Società POL. TECCHIENA la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 - 3, nonchè l'ammenda di euro 100,00;

- di inibire il dirigente accompagnatore CIOCCHETTI Roberto fino al 30/10/2020; - di squalificare per una ulteriore giornata di gara il calciatore CELA Gianluca.

Nulla sulla tassa ricorso.

 
Banner
Banner
Banner
Banner



Copyright © 2019 www.calciociociaro.com - Tutti i diritti riservati

cookieassistant.com