Il sito ti piace? Condividilo su:

Giudice Sportivo, negli Under 15 sconfitta a tavolino per lo Sporting Pontecorvo: l'Arce vince il campionato
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Chiusura definitiva della Regular Season: con le gare di sabato e domenica scorsa si sono chiusi anche gli ultimi campionati e il lavoro per i Giudici Sportivi non è mancato. In Prima Categoria e nella Juniores Under 19 Frosinone sono state ratificate le assenze rispettivamente di Nuova San Bartolomeo ed Atletico Cervaro con la classica sconfitta per tre a zero a tavolino, la relativa ammenda ed un punto di penalizzazione.

Episodio curioso nella gara di Giovanissimi Under 15 regionali, dove i padroni di casa del Castelverde, nella gara con il Cassino 1924, si sono ritirati a metà ripresa sul risultato di 1-7 quando “in disaccordo con il proprio allenatore decidevano di non portare a termine la gara abbandonando il terreno di gioco”.

Nei Giovanissimi Under 15 Frosinone era invece in programma lo scontro diretto tra Arce e Sporting Pontecorvo, che si giocavano la vittoria del girone. La gara non si è conclusa per il ritiro dal campo degli ospiti come forma di protesta verso l’arbitraggio. Inevitabile il tre a zero a favore dei padroni di casa, che vincono gara e campionato, scavalcando i diretti avversari e conquistando l’accesso al torneo regionale.

 

GIOVANISSIMI UNDER 15 REGIONALI

CASTELVERDE CALCIO ARL - CASSINO CALCIO 1924

Esaminati gli atti ufficiali relativi alla gara in epigrafe

RILEVA

- al 25' del secondo tempo i calciatori della società CASTELVERDE CALCIO, in disaccordo con il proprio allenatore decidevano di non portare a termine la gara abbandonando il terreno di gioco.

- l'arbitro, preso atto della rinuncia sospendeva definitivamente la gara al 25' del secondo tempo sul seguente punteggio: CASTELVERDE CALCIO - CASSINO CALCIO 1924 1 - 7.

Pertanto la società CASTELVERDE CALCIO deve considerarsi rinunciatari a tutti gli effetti.

Visto l'art. 17 comma 1 del CGS e l'art. 53 delle NOIF

DELIBERA

a) di infliggere alla società CASTELVERDE CALCIO la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 1 - 7 (miglior risultato conseguito sul campo)

b) nonchè l'ammenda di euro 100,00 e la penalizzazione di un punto in classifica.

 

GIOVANISSIMI UNDER 15 FROSINONE

Gara: ARCE 1932 - SPORTING PONTECORVO 1926

Esaminati gli atti di gara dai quali risulta che:

Al 22' del primo tempo veniva allontanato il Sig. FERDINANDI Tommaso, dirigente della società SPORTING PONTECORVO 1926 poiché, sebbene precedentemente richiamato, protestava avverso l'operato del Direttore di gara.

Al 35' del primo tempo veniva espulso il Sig. PENGE Gabriele n. 10 della società SPORTING PONTECORVO 1926 per somma di ammonizioni.

Al 7' del secondo tempo veniva allontanato il Sig. DI STEFANO Michele allenatore della società SPORTING PONTECORVO 1926 perché, dopo vari richiami, continuava a protestare avverso l'operato dell'arbitro.

Al 29' del secondo tempo veniva espulso il Sig. DI TRAGLIA Joele n. 4 della società SPORTING PONTECORVO 1926 per somma di ammonizioni.

Al 30' del secondo tempo, a seguito dell'adozione di un provvedimento disciplinare da parte del Direttore di gara, il Sig. FERDINANDI Tommaso, dirigente della società SPORTING PONTECORVO 1926 ed il sig. DI STEFANO Michele, allenatore della società SPORTING PONTECORVO 1926,entrambi precedentemente espulsi, entravano indebitamente all'interno del terreno di gioco ed invitavano i propri giocatori ad abbandonare la gara.

Contestualmente tre sostenitori della società SPORTING PONTECORVO 1926 entravano indebitamente all'interno del terreno di gioco ed invitavano i propri giocatori ad abbandonare la gara. Inoltre, uno dei tre tifosi si avvicinava al Direttore di gara e, rivolgendogli espressioni gravemente offensive e minacciose, gli sputava colpendolo all'altezza del petto. Successivamente, a seguito della sospensione della gara da parte dell'arbitro, lo stesso gli indirizzava espressione gravemente minacciosa riprendendo, con l'ausilio del telefonino, l'uscita dal campo del Direttore di gara e minacciando l'invio del video realizzato al Delegato Provinciale della FIGC.

Al 31' del secondo tempo, l'arbitro si vedeva costretto a sospendere la gara, allorchè il risultato della stessa era di 3 a 0 a favore della società ARCE 1932, in ragione della rinuncia al proseguimento della disputa della stessa da parte della Società SPORTING PONTECORVO 1926. Nell'abbandonare il terreno di gioco il Sig. DI TRAGLIA Joele, n. 4 della società SPORTING PONTECORVO 1926, rivolgeva espressione offensiva nei confronti dei tifosi della squadra avversaria accompagnando la frase con la mimica del sollevamento di entrambi i diti medi delle mani.

Al termine della gara, allorchè il Direttore di gara si accingeva ad abbandonare il campo sportivo con l'ausilio delle forze dell'ordine, alcuni sostenitori della società SPORTING PONTECORVO 1926 gli rivolgevano frasi offensive.

Tanto premesso e ritenuto che la decisione dell'arbitro di sospendere la gara è da ascrivere esclusivamente al comportamento tenuto dalla società SPORTING PONTECORVO 1926, che è da considerarsi rinunciataria a tutti gli effetti;

Visto l'art. 53 commi 1 e 2 delle N.O.I.F. e l'art. 1 comma 1 C.G.S.

SI DECIDE

- di assegnare la punizione della perdita della gara allo SPORTING PONTECORVO 1926, con il punteggio di 0-3;

- di comminare allo SPORTING PONTECORVO 1926 la penalizzazione di un (1) punto in classifica;

- di comminare allo SPORTING PONTECORVO 1926 l'ammenda di Euro 200,00;

- di squalificare i sottoindicati calciatori come di seguito per ciascuno indicato:

- PENGE Gabriele (SPORTING PONTECORVO 1926) per una (1) gara effettiva;

- DI TRAGLIA Joele (SPORTING PONTECORVO 1926) per tre (3) gare effettive;

- di squalificare l'allenatore DI STEFANO Michele (SPORTING PONTECORVO1926) per tre (3) gare effettive;

- di inibire al dirigente FERDINANDI Tommaso (SPORTING PONTECORVO 1926) lo svolgimento di ogni attività in seno alla FIGC fino al 14.06.2019.

 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner



Copyright © 2019 www.calciociociaro.com - Tutti i diritti riservati

cookieassistant.com