Il sito ti piace? Condividilo su:

Giustizia Sportiva, ko a tavolino per il Roccadarce
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Sui C.U. n. 246 LND del Comitato Regionale Lazio e n. 27 LND della Delegazione di Frosinone, pubblicati ieri, sono state riportate le sentenze del giudice sportivo relative a due scontri tra ciociare. In Seconda Categoria è stato respinto il reclamo della Pro Calcio Isolaliri nei confronti dello Sporting Broccostella in una gara importante per la lotta al vertice nel girone “L”. Ufficializzati anche i preannunci di reclamo di Real Sant’Andrea e dello stesso Sporting Broccostella relativi alle rispettive gare di domenica contro Colli La Lucca (Prima Categoria) e Sandonatese (Seconda Categoria).

In Terza Categoria sconfitta tavolino per lo Sporting Roccadarce, tra l’altro già battuto di misura nei novanta minuti regolamentari, a causa dell’irregolare utilizzo di un calciatore straniero.

 

GARE DEL 16/12/2018

PRO CALCIO ISOLALIRI - SPORTING BROCCOSTELLA

Il Giudice Sportivo

- sciogliendo la riserva di cui al C.U. n. 205 del 20.12.2018

- esaminato il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla società PRO CALCIO ISOLALIRI con il quale si deduce che la gara di cui in epigrafe non avrebbe avuto regolare svolgimento per anomalie riscontrate nella compilazione della lista presentata all'arbitro prima dell'inizio della gara dalla società SPORTING BROCCOSTELLA.

La reclamante, inoltre, osserva dal rapportino di fine gara risulta che il calciatore VENDITTI Francesco è stato ammonito al 13' del secondo tempo, mentre dalle sostituzioni detto giocatore è stato sostituito al 10' del primo tempo.

Per l'effetto chiede la vittoria a tavolino.

L'arbitro, su richiesta di questo Organo Giudicante puntualizza che le sostituzioni dei calciatori n. 10 e n. 7 sono avvenute in contemporanea al 16' del secondo tempo e non al 10' del secondo tempo come riportato anche sul rapporto di gara.

L'arbitro sostiene di avere identificato tuttavia i calciatori pertanto la gara ha avuto regolare svolgimento PQM

DELIBERA

a) di respingere il reclamo proposto dalla società PRO CALCIO ISOLALIRI

b) di convalidare il risultato della gara conclusosi con il seguente punteggio: PRO CALCIO ISOLALIRI - SPORTING BROCCOSTELLA 1 - 3

c) sanzione euro 150,00 società SPORTING BROCCOSTELLA per errata compilazione lista dei calciatori.

La tassa reclamo va addebitata.

 

GARE DEL 12/ 1/2019

Gara: SPORTING ROCCADARCE - CIOCIARIA FOOTBALL CLUB

Esaminati gli atti ufficiali relativi alla gara in epigrafe e rilevato che:

- al 15' del primo tempo veniva ammonito il calciatore SARR Mohamadou,che ha preso parte alla gara nelle fila della società ASD SPORTING ROCCADARCE;

- da verifica eseguita presso l'Ufficio tesseramenti del Comitato Regionale Lazio, il suddetto calciatore non risulta regolarmente tesserato con la società ASD SPORTING ROCCADARCE; Visto l'art. 17 comma 5 del CGS

DELIBERA

a) di infliggere alla Società ASD SPORTING ROCCADARCE la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 - 3 nonché l'ammenda di Euro 50,00;

b) di inibire il dirigente SERA Antonio (SPORTING ROCCADARCE) allo svolgimento di ogni attività in seno alla FIGC fino al 25 gennaio 2019.

 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner



Copyright © 2017 www.calciociociaro.com - Tutti i diritti riservati

cookieassistant.com