Il sito ti piace? Condividilo su:

L'Aletrium diventa AS Alatri ma le ambizioni restano le stesse
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

generale della società Claudio Pantano. Allo scopo di dare continuità ad un lavoro che sin qui ha dato i suoi frutti, dirigenza e tecnico hanno deciso di riconfermare un buon blocco dell’ossatura della scorsa stagione: restano a vestire la maglia verderosa i difensori Cristiano Coccia, Ivan Dell'Uomo, Marco Dell'Uomo, Ivan Fratarcangeli, Alessandro Galuppi e Riccardo Strambi, i centrocampisti Manuel Alonzi, Valerio Dell'Uomo, Claudio Pietrogiacomi, Rino Scardella, Stefano Tagliaferri e Nico Vitali e gli attaccanti Gabriele Fanella, Diego Diamanti e Marco Quatrana. In porta ci sarà Emiliano Coccia, che nell’ultima stagione aveva difeso la porta de Lapisebamolese in Prima Categoria, mentre in mediana si potrà contare sulla disponibilità di Mirko Lazzari, di ritorno dal Tecchiena. Ma sono dell’ultima ora i due colpi di maggior spessore, che al momento proiettano l’Alatri tra le favorite: sembrano ormai certi di tornare a vestire una casacca già indossata due anni fa nel campionato di Promozione il centrocampista Cristiano Schietroma e l’attaccante Michele Settanni, che nell’ultima stagione sono stati tra i protagonisti della salvezza de La Lucca nel torneo di Eccellenza. Restano in piedi altre trattative che potrebbero concludersi a breve per delineare una rosa di sicura qualità, che in qualunque caso farà dell’Alatri una squadra con grandi ambizioni di classifica.

 

 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner



Copyright © 2019 www.calciociociaro.com - Tutti i diritti riservati

cookieassistant.com